Immagine di PREPARARE LA CASA PER LA VENDITA, CHECK LIST

PREPARARE LA CASA PER LA VENDITA, CHECK LIST

Questa lista di controllo è stata pensata come plus per il proprietario di casa. Al suo interno è infatti presente un elenco in cui, punto per punto e ambiente per ambiente, vengono identificate tutte le azioni da fare prima del servizio fotografico e prima di ogni visita affinché l’immobile risulti pulito e pronto al meglio. Per ogni ambiente della casa vengono evidenziate azioni da compiere o aspetti su cui devi necessariamente porre l’attenzione se vuoi preparare al meglio la tua casa per la vendita. Tieni sempre sottomano questa lista se stai vendendo un immobile e usala soprattutto per preparare la casa prima del servizio fotografico o prima di ogni visita.   

ESTERNI

Controllare le grondaie ed eventualmente organizzati per farle pulire e riparare Controlla le lampade esterne e da giardino. Eventualmente ripara e sostituisci quelle non funzionanti Cura alberi, piante o arbusti che sono malsani, morti o in cattive condizioni Controlla il paesaggio della tua casa. Vedi se è necessario aggiungere i fiori freschi, di stagione Controlla il tuo cortile per rimuovere eventuali detriti Controlla le erbacce in aiuole e prati Terrazzo e giardino non devono essere magazzini, liberali e puliscili Se hai mobili da giardino che non vanno bene considera di ripararli e dipingerli oppure non li utilizzare Controlla se ci sono escrementi di animali domestici nel cortile Assicurati che il campanello e l’apri porta siano funzionanti Se hai una piscina, controllane le condizioni Spazza l’ingresso e i passaggi   

INTERNI

  • Togli le Foto di famiglia: personalizzano troppo l’immobile, meglio metterle via e lasciare spazio alla fantasia dei compratori.
    Togli i Magneti sul frigorifero: a nessuno interessa dove sei stato o quanti amici hai che viaggiano, mostra  solo elettrodomestici in ordine.  
  • Togli Statuette, calendari, crocifssi, rosari, simboli religiosi in generale
  • Togli tutti gli altri oggetti e ricordi personali  
  • Seleziona gli oggetti da vendere, donare, conservare o cestinare
  • Elimina tutto da ripiani e mensole, lascia solo alcuni accessori decorativi  
  • Seleziona e riordina l’abbigliamento: abiti sparsi per la camera, scarpe nell’ingresso e in camera, giacche all’ingresso  
  • Rimuovi il 30% -50% di effetti personali dagli armadi in modo che gli acquirenti possano vedere quanto spazio c’è a disposizione per conservare gli oggetti e gli indumenti 
  • Seleziona e riordina i libri: hanno classe, ma non esageriamo, cerchiamo di mettere via il più possibile e usiamo l’escamotage di tenere esposti quelli con la copertina più bella o con il colore più in tono con l’ambiente 
  • Seleziona e riordina carte e documenti 
  • Seleziona e riordina oggetti in cucina, in bagno, e in altri piccoli spazi 
  • Nascondi le medicine: non è mai accogliente trovare scatole di medicine che campeggiano in bagno o sul piano cucina, nascondiamole in qualche cassetto o iniziamo a fare i primi scatoloni in vista del trasloco. Nascondi attrezzature mediche: ancora peggio delle medicine, mostrando letti ospedalieri, flebo o simili, darete l’idea che la casa è malsana e “malata”, nascondete tutto! Nascondi stendino, asse da stiro, accessori per la pulizia, etc 
  • Nascondi eventuali giochi dei bambini Se hai animali domestici, metti via le loro cucce, i giocattoli, le lettiere e accessori (Ricorda che il tuo animale domestico non dovrebbe essere presente durante le visite) Nascondi materiale o strumentazioni edili: trapani, scale, cacciaviti, ecc... Assicurati che ogni stanza abbia il suo scopo, seleziona solo gli arredi in linea con la destinazione d’uso originale (ad esempio, se hai trasformato una camera da letto secondaria in una sala giochi, trasformala nuovamente in una camera da letto)
  • Elimina gli arredi di grandi dimensioni che creano “disordine” per rendere gli spazi più ampi (arredi troppo vicini uno con l’altro)  Disponi gli arredi rimasti in modo che non ci siano ostacoli e l’ambiente risulti ordinato ed essenziale  Assicurati che gli arredi abbiano una distanza di almeno 90 cm uno con l’altro Se il budget lo consente, aggiungi i fori freschi e vegetazione

RIPARA E PULISCI

Prima ripara i macro difetti (tapparelle rotte, porte che scricchiolano, luci che non si accendono, e soprattutto risolvi i problemi di muffa, se li hai. Investire poche centinaia di euro per risolvere questo problema non sai quanto aiuta!) Pulire l’intera casa: non devono esserci macchie visibili su tappeti, pavimenti, piastrelle, ecc. Ogni superficie deve brillare, dal soffitto ai battiscopa. Controlla finestre specchi e pavimenti. Assicurati che il giardino sia pulito e brillante Pittura con colori neutri tutte le stanze No bisogni di animali per casa, in giardino o in terrazzo No biancheria sporca a vista No immondizia a vista, no bidoni aperti in terrazzo o giardino No polvere su microonde, frullatori, televisori, tavolini, ecc... Pulisci velocemente a terra prima di ogni visita Cavi e prolunghe possono creare confusione visiva, quindi scollegali e nascondili temporaneamente Controlla le condizioni di pulizia di tende e tendaggi Controlla le condizioni di pareti, porte, profili e battiscopa Controlla se ci sono strani odori che dovrai rimuovere, come quelli di fumo o animali domestici Verifcare se tutte le prese e le luci sono funzionanti Stira tende, biancheria da letto, plaid, ecc... Tira indietro tende o persiane per rivelare la luce naturale e l’eventuale panorama dalle finestre.

INGRESSO

Assicurati che sia accogliente e invitante, se hai lo spazio inserisci una pianta verde Controlla la porta d’ingresso per vedere se ci sono ammaccature o segni visibili e cerca di rimediare Metti fuori un tappetino di benvenuto pulito  Spazza ingresso e corrido 

SOGGIORNO E SALA DA PRANZO

La disposizione degli arredi  incoraggia l’intrattenimento e conversazioni? I potenziali acquirenti possono sedersi comodamente? Le sedie dovrebbero essere spinte comodamente sotto il tavolo. Un semplice centrotavola funzionerà molto bene.   CUCINA Nascondi spezie e accessori da cucina   Pulisci tutti gli elettrodomestici e le attrezzature, assicurati che non abbiano impronte o macchie Rimuovere piccoli elettrodomestici Metti via tutto il cibo, bottiglie aperte o di plastica, tieni solo una ciotola di frutta a scopo decorativo Il bancone della cucina deve essere libero e pulito (in modo da mostrarne l’ampiezza massima) Nascondi detersivo per i piatti e spugne sotto il lavello Riponi bidoni della spazzatura in armadiature chiuse o all’esterno, assicurandoti che siano comunque di bell’aspetto, se visibiliEvita di avere stoviglie sporche, sia in tavola che nel lavello Evita di avere stoviglie sporche, sia in tavola che nel lavello

CAMERE DA LETTO 

Il punto focale delle camere da letto è sempre il letto, decoralo con tessuti neutri Appiana le rughe nel copriletto. Ricordati che vuoi evocare la sensazione di relax e serenità Togli tutto dalla superficie di comodini, cassettiere, console, tavoli, ad eccezione di alcuni accessori decorativi Tieni tutti i cassetti chiusi Riordina anche l’interno degli armadi, con ogni probabilità i visitatori daranno una sbirciatina

BAGNI 

No macchie di calcare su sanitari e doccia  Tieni chiusi i coperchi del water Posiziona asciugamani freschi e soffici, di colore bianco  Rimuovi i prodotti per l’igiene personale a meno che non siano in “confezioni di design” Nascondi accessori bagno: spazzolini, sapone mani, sapone intimo, detersivi di ogni genere...  Ovviamente continuerai ad usarli, ma al momento della visita non è elegante mostrare pile e pile di tubetti di detersivo in doccia o a terra. Teniamo solo un sapone mani (un dosatore neutro, non la confezione del supermercato) e mettiamo nel cassetto tutto il resto. Se ti sei appena fatto la doccia prima del servizio fotografico, o di una visita, pulisci i vetri della doccia. Pulisci gli specchi Controlla eventuali macchie su lavandini, servizi igienici e vasche da bagno

BOX AUTO

Considera di parcheggiare altrove l’auto durante il servizio fotografico e le visite Spesso usiamo il garage per lo stoccaggio: assicurati che tutti gli oggetti siano puliti e ben organizzati. Gli acquirenti vorranno comprendere lo spazio a loro disposizione   LAVANDERIA Metti via tutto l’abbigliamento e il bucato Organizza ordinatamente i prodotti per la pulizia. Puoi usare ceste e contenitori  

PS . l'immagine è relativa all'ultimo incarico di vendita preso giovedì scorso, un bellissimo recupero di un casolare rustico a Martignacco:  https://www.erato.it/vendita-immobili/rustico-bellissimo-martignacco/80d9edba-6c39-42d2-b98d-40a7c1b70a7a  

Share:
Facebook
Twitter
Post correlati
Immagine di LO SMART WORKING RIDISEGNA LA DOMANDA IMMOBILIARE LO SMART WORKING RIDISEGNA LA DOMANDA IMMOBILIARE
immobiliare
sab, 19 settembre 2020
Immagine di IL SETTORE IMMOBILIARE HA SUBITO UN GRAVE TRAUMA TUTTAVIA L'IMMOBILE RESTA SEMPRE BENE RIFUGIO IL SETTORE IMMOBILIARE HA SUBITO UN GRAVE TRAUMA TUTTAVIA L'IMMOBILE RESTA SEMPRE BENE RIFUGIO
immobiliare
ven, 21 agosto 2020